MERAVIGLIE SCAVATE NELLA ROCCIA

I Sassi di Matera

I Sassi di Matera

Vardzia (Georgia)

Vardzia (Georgia)

Cliff Palace, Mesa Verde National Park

Cliff Palace, Mesa Verde National Park

  • Viaggiatore semplice amante dei pacchetti già costruiti
  • Tour
  • Cultura
  • Corto Raggio
  • Coppie
  • Famiglie
  • Gruppi

MERAVIGLIE SCAVATE NELLA ROCCIA - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: JB4IT0206

Quando si parla di “meraviglie scavate nella roccia”, la prima che ci viene in mente è certamente un’eccellenza italiana, la splendida Matera. I Sassi sono veri gioielli storici, un mix di chiese rupestri, case storiche e intricati rioni perfetti per un set cinematografico. Una visione davvero spettacolare.

Dalla Basilicata, ci spostiamo in Puglia, dove ci attende un’altra meraviglia rocciosa: Gravina. La città murgiana possiede un intricato reticolo sotterraneo unico nel suo genere.

 

Anche la Spagna ha le sue curiosità, come le case-caverna di Arguedas (Navarra), di Guadix (Granada) e di Setenil de Las Bodegas (Cadice).

 

Le antiche città senza tempo sparpagliate sul pianeta sono davvero tante e citarle tutte è impossibile ma proviamo a proporne alcune, quali ottimi spunti di viaggio.

La città scavata nella roccia per eccellenza, forse la più famosa al mondo, è senza dubbio Petra. L’antica città nabatea è un capolavoro che nasce dalla roccia, incastonata in un panorama mozzafiato. Emana fascino e mistero e ogni anno attira milioni di visitatori e anche grandi registi: da Steven Spielberg a George Lucas.

Proseguiamo con la Turchia e in particolare la zona di Göreme in Cappadocia, con il mistico sito di Lalibela in Etiopia e con le Case troglodite di Matmata nel sud della Tunisia (scenario di un episodio della saga di Star Trek),

Un ottimo motivo (tra i tanti) per scoprire la Georgia, paese ancora poco conosciuto a livello turistico, è Vardzia, un grande monastero del XII secolo scavato in una montagna. Delle sue 6.000 stanze, alcune sono ancora occupate dai monaci.

Anche l’India ha i suoi gioielli, testimonianza della sua cultura millenaria: le incredibili Grotte di Ajanta e le imperdibili Grotte di Ellora, non lontano da Aurangâbâd, nello stato del Maharashtra. Queste ultime si estendono per oltre 2 km e sono un complesso di 34 Grotte con templi scavati nel fianco di un’alta scogliera,.

Altre perle nel mondo sono le “Cliff-dwellings” nel Parco Nazionale di Mesa Verde (U.S.A.), le Grotte di Bandiagara (Mali) o le fantastiche Grotte di Longmen in Cina.

Abbiamo lasciato per ultima un’altra città straordinaria, nell’emisfero Australe. Coober Pedy è forse l’unica città sotterranea ancora interamente abitata.

La particolarità di Coober Pedy infatti è proprio questa: gli abitanti vivono sotto terra, all’interno delle ex miniere trasformate in comodi appartamenti. Perchè d’estate le temperature del deserto australiano arrivano molto al di sopra dei 40°C, mentre sotto terra sono fresche e costanti. Nel ventre della roccia ci sono anche negozi, hotel, ristoranti e persino chiese.

 

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

  CHIAMA ADESSO!

Contattaci tutti i giorni negli orari di apertura
Comunica il codice ispirazione di viaggio: JB4IT0206

  OPPURE SCRIVICI VIA EMAIL

Privacy Policy.
Compila i campi e sarai ricontattato
Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK